IMPIANTI IDRICI | Echome
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 199
Login
Nuovo utente? registrati
Vai al carrello
Spedito in 24h
Assistenza Assicurata
Trasporto Assicurato
2 anni garanzia
Pagamento sicuro
IMPIANTI IDRICI
in TERMOIDRAULICA

Scopri su ecHome la sezione Impianti Idrici e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze! Spedizioni veloci e prezzi convenienti. Acquista ora online!

IMPIANTI IDRICI

Impianti idrici: prezzi e offerte | ecHome


Tutti gli edifici sono dotati di impianti idrici per l'approvvigionamento di acqua fredda e acqua calda sanitaria. Sono dunque indispensabili per avere l'acqua negli ambienti in cui è necessaria e provvedere anche al suo smaltimento riducendo l'impatto ambientale.
Per realizzare un progetto idrico per abitazioni o aziende è necessario rispettare tutte le indicazioni contenute nella norma Uni per impianto idrico sanitario e prevedere l'installazione di tutte le componenti necessarie per il corretto funzionamento. Facendo riferimento allo schema di un impianto idrico sanitari o, per mettere a punto un impianto per l'acqua ènecessario pianificare sia la rete di tubazioni di approvvigionamento sia la rete di tubazioni per lo scarico.
L'impianto idrosanitario richiede però una costante manutenzione che, se si ha una conoscenza base del funzionamento e un po' di dimestichezza con il fai da te, si riesce tranquillamente ad effettuare in maniera autonoma acquistando i ricambi necessari e provvedendo direttamente alla sostituzione o alla riparazione di un elemento. Su EcHome puoi trovare un'accurata selezione di accessori e complementi per impianti idrici, tutti corredati da indicazioni tecniche su materiali e utilità. Puoi ordinarli in maniera semplice con pochi clic e, grazie alla spedizione rapida, potrai ricevere i prodotti entro qualche giorno.


Impianto idraulico: cos'è e come funziona


L'impianto idraulico, a differenza dell'impianto sanitario, è pensato per il passaggio dei fluidi in generale, quindi include anche il gas. A seconda dello scopo per cui viene realizzato richiede componenti specifiche, anche se nella pianificazione generale dei vari elementi sono identici.
La differenza sta nella scelta dei collettori e anche del materiale di realizzazione, perché il fluido da trasportare ha consistenza ed esigenze differenti. Un impianto idraulico in PCV è ad esempio la soluzione più efficiente per il trasporto dei liquidi perché è un materiale molto resistente alle sollecitazioni esterne ed è riciclabile al 100%.


Impianto idrico: cos'è e come funziona


L'impianto idrico, come dice la parola stessa, è l'impianto deputato al trasporto dell'acqua. Spesso al termine idrico si associa sanitario perché è molto più frequente la realizzazione di un impianto che include anche la raccolta e lo scarico delle cosiddette acque nere, ossia le acque frutto di utilizzo di sanitari. La differenza di questi impianti è che poi il trattamento delle acque reflue è differente e, in impianti di ultima generazione, è possibile anche recuperare in parte l'acqua dell'impianto sanitario.
La normativa per l'impianto idrico di riferimento è la UNI 9182 e la UNI 9183. Dal 2004 è stata aggiornata proprio in merito al trattamento dell'acqua e alla manutenzione degli impianti sanitari.
L'impianto idrico sanitario è composto da diverse parti, ognuna con una specifica funzione. Si parte dal punto in cui si accede alla risorsa idrica, che può essere un pozzo o l'acquedotto. In quest'ultimo caso, parleremo di adduzione al sistema dell'acqua potabile, che segna appunto l'inizio della realizzazione dell'impianto idrico. In questo punto si allacciano le tubature per prendere l'acqua. Ad esse sono collegate delle componenti che servono a tirare l'acqua, tenere sotto controllo la pressione e misurare la quantità con un contatore. Si passa poi all'impianto di collegamento all'interno dell'edificio che andrà gestito mediante un sistema di tubazioni a pavimento e a parete che faranno confluire il liquido in ogni ambiente in cui è necessario mediante valvole e rubinetti. Poi c'è la fase di scarico che raccoglie l'acqua dopo l'utilizzo e la trasporta alla rete fognaria o alla fossa biologica. A questo punto viene attivata la fase di smaltimento e trattamento delle acque.


Componenti dell'impianto idrico


Nella gestione di un impianto idrico le componenti sono essenziali perché permettono di raccordare, convogliare e raccogliere l'acqua.
Un sistema idrico va infatti realizzato seguendo delle indicazioni precise sia in termini di quantità di acqua da attingere sia in termini di sicurezza e di corretto approvvigionamento. Per mantenere l'impianto in ottimo stato si possono acquistare raccordi per perfezionare le connessioni tra le tubature, valvole per evitare problemi nello scorrimento dell'acqua, coperchi per sigillare gli accessi agli impianti, potenzialmente pericolosi, soprattutto in presenza di bambini, e pozzetti per raccogliere l'acqua e direzionarla nei sistemi di scarico.

Iscriviti alla newsletter ed entra nel mondo Echome
Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo per inviarti le nostre newsletter (offerte, promozioni in corso, ecc.). Puoi disiscriverti in qualunque momento utilizzando il link di cancellazione che troverai alla fine della newsletter. Maggiori informazioni sulla gestione dei tuoi dati.
© 2022 Aurea s.r.l.
CF e n.iscr. al Registro Imprese: 03911450926
iscrizione al R.E.A.: CA – 305948
capitale sociale 30.000 euro, i.v.

Via Pietro Leo n. 6
Cagliari
09129
Resta aggiornato sulle nostre offerte
Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo per inviarti le nostre newsletter (offerte, promozioni in corso, ecc.). Puoi disiscriverti in qualunque momento utilizzando il link di cancellazione che troverai alla fine della newsletter. Maggiori informazioni sulla gestione dei tuoi dati.