Termini d’uso e Condizioni Generali di Vendita | Echome
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 99
Login
Nuovo utente? registrati
Vai al carrello
Spedito in 24h
Reso gratuito
Trasporto Assicurato
2 anni garanzia
Pagamento sicuro

Termini d’uso e Condizioni Generali di Vendita

Edizione del 29 marzo 2021

Il sito Internet www.echome.it (di seguito, il “Sito") è di proprietà di Aurea s.r.l. (di seguito “Titolare” O “Venditore”),Codice fiscale e n.iscr. al Registro Imprese: 03911450926, con sede legale in Cagliari, Via Pietro Leo n. 6 (09129), iscrizione al R.E.A.: CA – 305948, capitale sociale 30.000 euro, i.v..

Ogni informazione, supporto, richiesta o reclamo possono essere inoltrati al Servizio Clienti tramite mail scrivendo a: customercare@echome.it o chiamando al numero verde 800 120 991

Questo documento può essere stampato utilizzando il comando di stampa presente nelle impostazioni di qualsiasi browser.

Termini d’uso del nostro Sito web

Utilizzando il Sito e/o effettuando ordini tramite questo, l’utente accetta:

1) di utilizzare il sito web esclusivamente per attività lecite;

2) di non effettuare ordini falsi o fraudolenti; ove vi siano motivazioni plausibili che facciano ritenere che si tratti di ordini di tale natura, il Titolare si riserva di annullare l’ordine e di informare le autorità competenti;

3) fornire il suo indirizzo email, indirizzo postale e/o altri dati di contatto in modo corretto e veritiero. Allo stesso modo, l’utente acconsente all’uso di queste informazioni per dare esecuzione all’ordine (informativa Privacy).

Ove non fossero fornite le informazioni in maniera completa, non sarà possibile dar seguito al suo ordine.

Effettuando un ordine mediante questo Sito, l’utente garantisce di aver raggiunto la maggiore età (18 anni) e di possedere, dunque, la capacità legale di stipulare contratti vincolanti.

Il Titolare non è responsabile per gli eventuali disagi o danni derivanti dall'utilizzo di Internet, ivi inclusa l'interruzione di servizio, intrusioni esterne o presenza di virus o qualsiasi altro incidente di forza maggiore.

Condizioni Generali di Vendita

PREMESSA

Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito “Condizioni Generali di Vendita”) disciplinano l’uso del Sito e il rapporto contrattuale tra il Titolare e il Cliente, avente ad oggetto l’acquisto degli articoli commercializzati dal Titolare attraverso il Sito e sono messe a disposizione degli utenti in modo che sia consentita loro la memorizzazione e la riproduzione.

Le premesse e i Termini d’Uso del nostro Sito web sono parti integranti delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

Vi preghiamo di prenderne attentamente visione e di stamparle e/o salvarle su altro supporto duraturo accessibile. Vi preghiamo altresì di consultare attentamente l’informativa Privacy e l’Informativa Cookie.

Il Titolare si impegna a rendere tali documenti sempre fruibili ed aggiornati. Essi possono essere modificati o aggiornati in ogni momento dal Titolare e l’utente si impegna a prenderne visione prima di effettuare ogni ordine.

1. DEFINIZIONI

1.1. Per “Contratto” si intende il contratto di compravendita a distanza, ossia il negozio giuridico avente per oggetto i beni mobili materiali commercializzati dal Sito, effettuato a distanza tra il Titolare ed il cliente finale, nell’ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal Titolare che impiega esclusivamente Internet come tecnologia di comunicazione a distanza.

1.2. Con l'espressione "Cliente" o “Acquirente” si intende:

a) il consumatore, quale persona fisica, che abbia compiuto 18 anni, e che esegue un ordine per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale dallo stesso eventualmente svolta;

b) il professionista, quale persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario. L’inserimento della partita iva all’interno dell’ordine, comporterà l’applicazione della normativa che regola l’acquisto da parte di un professionista.

In ogni caso, Il Titolare si riserva il diritto di non processare gli ordini ricevuti da utenti che non sono definibili "Clienti".

1.3. Con l’espressione “Ordine” si intende la proposta di acquisto che l’utente invia al Titolare del Sito, completando la procedura d’ordine descritta.

1.4. Il contratto a distanza, quando stipulato con un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”), è disciplinato dal Capo I, Titolo III (artt. 45 e ss.) dello stesso Codice del Consumo e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico (“Decreto sul commercio elettronico”). Negli altri casi, il contratto a distanza è disciplinato dal Codice Civile, dal Decreto sul commercio elettronico e dalla restante normativa applicabile.

2. DISPONIBILITÀ DEL SERVIZIO

2.1. La vendita dei prodotti del Sito è destinata esclusivamente all’Italia e la consegna potrà avvenire solo sul territorio italiano, isole, San Marino e Città del Vaticano compresi, ad eccezione della regione Sardegna per cui non è disponibile il servizio . Le proposte d’acquisto provenienti dalla Sardegna o da Paesi diversi dall’Italia o destinate agli indirizzi di questi territori non potranno essere accettate dal Titolare.

2.2. Il Titolare si riserva, in ogni caso, il diritto di non accettare ordini, da chiunque provenienti, che risultino anomali in relazione alla quantità o alla frequenza di acquisti effettuati sul sito. Il Titolare si riserva, altresì, il diritto di non accettare ordini provenienti da a)utenti con i quali è in corso un contenzioso legale; b) utenti coinvolti in frodi relative a pagamenti con carta di credito; c) utenti che abbiano rilasciato dati identificativi che poi si rivelino essere falsi, incompleti o inesatti.

3. AMBITO DI APPLICAZIONE

3.1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono applicabili al solo territorio italiano. Con il presente contratto, il Titolare vende ed il Cliente acquista a distanza, tramite mezzi telematici, i beni mobili materiali indicati ed offerti in vendita sul Sito.

3.2. I beni mobili materiali di cui al precedente punto sono descritti nelle relative schede informative (“Scheda Prodotto”), che ne illustrano le principali caratteristiche. Resta inteso che le immagini e le descrizioni ivi inserite potrebbero non essere perfettamente rappresentative dei prodotti che possono differire in colore o dimensioni. Il Titolare si impegna affinché i prodotti siano rappresentati in modo quanto più corrispondente alla realtà.

3.3. Le presenti Condizioni Generali di Vendita non regolano la vendita di prodotti o la fornitura di servizi effettuate da terzi che utilizzano collegamenti diretti al Sito attraverso banner o tramite altri collegamenti ipertestuali/links. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti, il Titolare non effettua alcun tipo di controllo/monitoraggio. Pertanto, in nessun caso il Titolare potrà essere ritenuto responsabile per i beni o servizi promessi da terzi o per l'esecuzione di transazioni fra i clienti del Sito e terze parti.

3.4. Le presenti Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione nella sezione “Condizioni Generali di Vendita” del Sito. Per questo motivo, gli utenti sono invitati a consultare, prima di effettuare qualsiasi ordine, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali di Vendita. Le Condizioni Generali di Vendita applicate sono quelle in vigore alla data di invio dell’ordine di acquisto. L’utente è tenuto a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali di Vendita di cui gli è consentita la memorizzazione, la riproduzione e la stampa su supporto durevole, nonché tutte le altre informazioni fornite, prima e durante la procedura di acquisto.

3.5. Le presenti Condizioni Generali di Vendita non comprendono il montaggio o l’installazione dei prodotti qui commercializzati, che non formano oggetto del presente contratto e pertanto ne sono esclusi.

4. PROCEDURA DI INOLTRO ORDINE E DI CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

4.1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita ed i dettagli contenuti nel Sito costituiscono un mero invito a formulare una proposta di acquisto dei prodotti sul Sito e non un’offerta al pubblico;

4.2. In attuazione delle disposizioni di cui al Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, recante disposizioni in materia di commercio elettronico, il Titolare informa i clienti che:

- Il contratto tra il Titolare ed il Cliente si conclude attraverso la rete Internet mediante l'accesso del Cliente all'indirizzo del Sito, ove, seguendo le procedure indicate, il Cliente arriverà a formalizzare la proposta per l'acquisto dei prodotti ivi presenti.

- Il contratto di acquisto si conclude completando la procedura di seguito descritta, disponibile nella sola lingua italiana, che potrà sempre essere corretta, modificata e annullata, fino al momento dell'invio dell'ordine:

a. accedendo al Sito l’utente deve aggiungere i prodotti desiderati al carrello, completare tutte le pagine successive, seguendo le istruzioni, e trasmettere elettronicamente al Venditore la proposta d'acquisto completa di tutti i dati richiesti;

b. riepilogo dell’ordine: prima dell’inoltro dell’ordine, all’utente sarà richiesto di identificare e correggere eventuali possibili errori occorsi durante la compilazione dei campi e di leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita, di stampare una copia delle stesse usando l'opzione di stampa e di salvare o richiedere una copia ad uso personale. Nel riepilogo ordine saranno indicati: i prodotti selezionati, il prezzo dei prodotti, comprensivo di imposte, le spese e tempi di spedizione, altri costi aggiuntivi (se applicabili);

c. per inoltrare l'ordine l’utente dovrà fare click sul tasto “PROCEDI AL PAGAMENTO”;

d. l’ordine sarà ritenuto inviato quando il Titolare riceverà elettronicamente il modulo d'ordine debitamente completato e le informazioni relative all'ordine saranno state verificate preliminarmente come corrette.

4.3. Effettuando un ordine il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto e, con apposita checkbox, dichiara di accettare integralmente le presenti Condizioni Generali di Vendita. Con l’inoltro dell’ordine il Cliente riconosce espressamente che ciò implica l’obbligo di versare il prezzo e gli altri importi dovuti ai sensi delle presenti Condizioni Generali Di Vendita, che i dati trasmessi saranno oggetto di trattamento secondo quanto indicato nella Informativa Privacy di questo Sito e che l’ordine non potrà essere modificato o annullato.

4.4. Gli ordini sono soggetti all'accettazione del Venditore che si riserva, a propria discrezione, di rifiutare l’ordine, anche nei casi in cui:

a) l’ordine non può essere eseguito a causa di un errore nelle informazioni fornite dall’Acquirente al momento dell’inoltro dell’ordine (es. carta di pagamento; data di scadenza ecc.); indirizzo di fatturazione errato; indirizzo di spedizione insufficiente o errato; informazioni ingannevoli;

b) si è verificato un errore sul Sito: per es. un errore relativo al prezzo o alla descrizione del prodotto;

c) si è verificato un errore nella disponibilità del prodotto.

4.5. Successivamente all’inoltro dell’ordine, il Cliente riceverà, all’indirizzo email indicato in fase di registrazione, una email di conferma dell’avvenuta ricezione dell’ordine da parte del Titolare (la “Conferma dell’ordine”), contenente: gli estremi del Cliente e dell'ordine, le caratteristiche essenziali della merce acquistata, un riepilogo delle condizioni generali e particolari applicabili al contratto, il prezzo della merce acquistata, il mezzo di pagamento prescelto, le spese di spedizione, le imposte e i tributi applicabili, l'indicazione della facoltà di recesso (quando applicabile) e l'indirizzo di spedizione al quale sarà inviata la merce. Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati in essa contenuti e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni al Titolare all’indirizzo customercare@echome.it .

4.6. In quanto proposta d’acquisto, il contratto si intenderà concluso soltanto con la email di Conferma dell’ordine che equivale all’accettazione della proposta d’acquisto. Formeranno oggetto del contratto solo i prodotti indicati nella Conferma dell’ordine.

4.7. Il contratto di acquisto si intenderà risolto in caso di mancato pagamento, anche parziale, del prezzo del prodotto, delle spese di spedizione, se previste, e di ogni altro eventuale costo aggiuntivo, come risultato dall’ordine (“Importo Totale Dovuto”). Nel caso in cui l’Importo Totale Dovuto non venga pagato ovvero il buon esito del pagamento non sia confermato, il contratto d’acquisto si intenderà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c.. Di tale risoluzione e della conseguente cancellazione dell’ordine, il Cliente sarà avvisato.

4.8. Ai sensi dell'art. 12 del D.Lgs. 70 del 2003, il Titolare informa il Cliente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale o cartacea presso la propria sede, secondo criteri di riservatezza e sicurezza. Il Cliente può in ogni momento richiederne copia al Titolare scrivendo a: customercare@echome.it

5. PRODOTTI E DISPONIBILITÀ DEGLI STESSI

5.1. I beni mobili materiali oggetto del rapporto contrattuale disciplinato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita sono gli articoli presenti nel catalogo elettronico pubblicato sul Sito al momento dell’effettuazione dell’ordine da parte dell’Acquirente. Ciascun prodotto è accompagnato da una scheda informativa (“Scheda Prodotto”), che ne illustra le principali caratteristiche. Resta inteso che le immagini e le descrizioni ivi inserite potrebbero non essere perfettamente rappresentative dei prodotti che possono differire in colore o dimensioni. Il Titolare si impegna affinché i prodotti siano rappresentati in modo quanto più corrispondente alla realtà.

5.2. Tutti gli ordini dei prodotti sono soggetti alla disponibilità degli stessi. La disponibilità dei prodotti si riferisce al momento in cui il Cliente consulta le schede del prodotto e deve comunque considerarsi indicativa poiché il Sito può essere visitato contemporaneamente da più utenti, e potrebbe accadere che, nello stesso momento, più utenti effettuino l’ordine per il medesimo prodotto. Pertanto, potrebbe accadere che il sistema informatico del Sito segni come disponibile un prodotto che in realtà non è disponibile, in quanto venduto ad altri prima della conferma dell'ordine. In tali casi, non potrà in ogni caso essere attribuita al Titolare la responsabilità per l’indisponibilità di uno o più prodotti.

5.3. Il Titolare non potrà neppure essere considerato responsabile per la temporanea o definitiva indisponibilità di uno o più prodotti. Nel caso di indisponibilità, anche temporanea dei prodotti richiesti, il Titolare si impegna a non addebitare al Cliente il prezzo corrispondente. Se sarà stato trasmesso l'ordine ed il prezzo già addebitato per gli articoli che sono risultati non più disponibili, il Titolare rimborserà al Cliente l'intero importo pagato per quegli articoli.

5.4. In caso di indisponibilità parziale o totale della merce, anche in seguito all’invio della mail di Conferma dell’Ordine, il Cliente verrà tempestivamente informato con comunicazione via mail e potrà decidere se accettare la consegna dei soli prodotti disponibili, ottenendo il rimborso per quelli indisponibili oppure se richiedere l'annullamento dell'ordine, con conseguente rimborso degli importi eventualmente già versati, comunicandolo via mail al Titolare.

6. PAGAMENTI

6.1 Il Cliente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e modi indicati dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. Ogni pagamento da parte del Cliente potrà avvenire unicamente per mezzo di uno dei metodi indicati sul Sito.

Vengono accettate le carte di credito dei maggiori circuiti internazionali e le carte prepagate e ricaricabili emesse da istituti bancari presenti sul territorio italiano:

Visa, Mastercard, Discover, JCB, American Express viene accettato anche il pagamento tramite Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, PayPal, UnionPay, Venmo

6.2. Carte di credito. Sono accettate le carte di credito e le carte di debito dei seguenti circuiti internazionali: Visa, Mastercard, Discover, JCB, American Express, Maestro. In caso di pagamento con carta di credito, cliccando sul tasto “PAGA ORA” o altra dicitura assimilabile, al momento della trasmissione dell’ordine, verrà verificata la validità della carta, accertata l’assenza di eventuali blocchi e verrà richiesta l’autenticazione forte del Cliente, quando risulti applicabile la normativa che recepisce la direttiva europea 2015/2366 (cosiddetta PSD2).Tutti gli ordini, prima di essere evasi, sono sottoposti a verifiche di genuinità direttamente dai relativi istituti di emissione della carta di credito, a tutela del cliente. Ove, per qualsivoglia ragione, non risultasse possibile l'addebito dell'importo dovuto, il processo di vendita sarà automaticamente annullato e la vendita sarà risolta ex art. 1456 c.c. Il Cliente verrà informato tramite comunicazione via mail. Il Titolare non ha accesso e non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dall’Utente per il pagamento dei prodotti. I dati riservati (numero di carta di credito, scadenza e crittogramma) non vengono memorizzati dal Sito.

6.3. Digital wallet. Vengono accettati i pagamenti con digital wallet tramite Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, PayPal, UnionPay, Venmo. Anche in questi casi, il Titolare non ha accesso e non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dall’Utente per il pagamento dei prodotti. All’Utente, infatti, verrà richiesto di inserire tali dati ad ogni acquisto, a meno che l’Utente non utilizzi uno dei digital wallet tra Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, PayPal, UnionPay, Venmo, dove l’Utente avrà preventivamente salvato i dati relativi ai suoi metodi di pagamento. Al fine di garantire la sicurezza dei pagamenti, il Sito utilizza i servizi di Braintree (service of PayPal).

Questi servizi prevedono l'utilizzo dei più recenti e aggiornati protocolli di sicurezza SSL e di crittografia dei dati. I dati riservati (numero di carta di credito, scadenza e crittogramma) non vengono mai memorizzati dal sito, né mai entrano in possesso del Titolare. Se l'Utente sceglie uno dei servizi dei digital wallet di cui alla presente clausola come mezzo di pagamento, egli sarà reindirizzato al relativo sito del servizio prescelto dove eseguirà il pagamento in base alla procedura prevista e disciplinata dai relativi servizi. I dati inseriti sui siti di questi servizi saranno trattati direttamente dagli stessi e non saranno né trasmessi al o condivisi con il Titolare.

6.4. In caso di risoluzione contrattuale ed in ogni caso di rimborso, il Titolare rimborserà all’Acquirente l’importo dovuto utilizzando lo stesso strumento di pagamento utilizzato per l’acquisto. In caso di utilizzo di PayPal, una volta disposto l’ordine di accredito in favore del conto PayPal dell’Acquirente, il Titolare non potrà considerarsi responsabile per eventuali ritardi od omissioni nell’accredito del rimborso, per contestare i quali ritardi l’Acquirente dovrà rivolgersi direttamente a PayPal o all’istituto della carta di credito o al relativo servizio di digital wallet utilizzato per il pagamento.

6.5. Per garantire la sicurezza dei pagamenti sul Sito ed evitare frodi, il Titolare si riserva il diritto di chiedere all’Utente una copia fronte/retro del documenti di identità in corso di validità e/o un documento attestante l’indirizzo di residenza. Nella mail di richiesta sarà specificato il termine, non superiore a 5 giorni, entro cui tali documenti devono essere prodotti. Nel caso in cui tali documenti non pervengano al Titolare nel termine indicato, il contratto si intenderà risolto ai sensi dell’art. 1456 c.c. e l’ordine annullato, fatto salvo il diritto del Titolare al risarcimento del danno. Della risoluzione l’Acquirente sarà reso edotto, e l’eventuale importo pagato sarà rimborsato. Si indicano qui di seguito, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i casi in cui il Titolare potrebbe richiedere tali documenti: utilizzo di carta di credito intestata a soggetto diverso dall’Acquirente; ordine di importo superiore ad euro 500; indirizzo di consegna diverso da quello inserito all'atto di iscrizione.

6.6. Se l'indisponibilità di un prodotto viene rilevata dopo la registrazione dell'ordine e la prenotazione del montante sulla carta o dopo altro metodo di pagamento elettronico, il Titolare attuerà le misure necessarie con l'operatore dei pagamenti per stornare la transazione relativa alla merce non disponibile.

7. PREZZI

7.1. I prezzi di vendita esposti sul Sito sono da intendersi in Euro e comprensivi di I.V.A. (qualora applicabile) e di ogni altra imposta. Il prezzo applicato al rapporto contrattuale tra Venditore ed Acquirente sarà quello vigente al momento dell'ordine ed indicato nella Conferma dell’ordine, senza considerare aumenti o diminuzioni di prezzo, anche per promozioni, eventualmente intervenuti successivamente.

7.2. Nel caso in cui il prezzo di un prodotto sia scontato e sul Sito sia indicata la percentuale di sconto e/o il prezzo pieno di riferimento, tale indicazione sarà formulata con riferimento al prezzo normalmente praticato sul Sito.

7.3. Qualora il cliente dovesse superare la soglia minima di spesa prevista per accedere alla spedizione gratuita, e definita nel procedimento d’acquisto, non verrà addebitato nessun costo di spedizione.

7.4. Qualora, invece, il cliente non dovesse raggiungere la soglia minima di spesa prevista per accedere alla spedizione gratuita, il costo di spedizione sarà pari ad € 6,90.

7.5. Ai sensi dell’art. 22 del D.P.R. del 26/10/1972 n. 633, l'emissione della fattura non è obbligatoria, se non è richiesta dal Cliente non oltre il momento di effettuazione dell'operazione. Inviando l'ordine al Titolare il Cliente accetta di ricevere la fattura/ricevuta in formato elettronico. Dopo l'emissione della fattura, non sarà possibile apportare alcuna modifica ai dati indicati nella stessa.

7.6. I prezzi non comprendono il montaggio/l’installazione dei prodotti acquistati, che non formano oggetto del presente contratto.

8. CONSEGNA DEI PRODOTTI E LIMITAZIONI ALLA CONSEGNA

8.1. ATTENZIONE. Non si effettuano spedizioni in Sardegna né al di fuori del territorio italiano. Le spedizioni verso Campione d’Italia e Livigno potrebbero comportare costi extra, che saranno comunque indicati prima dell’inoltro dell’ordine.

Le modalità di spedizione messe a disposizione dell’utente sono le seguenti:

DESTINAZIONE

MODALITÀ DI SPEDIZIONE

COSTI DI SPEDIZIONE

TEMPI DI SPEDIZIONE

ITALIA

(ESCLUSA SARDEGNA)

>99,00€

GRATUITA

1 giorno lavorativo*

ITALIA

(ESCLUSA SARDEGNA)

<99,00€

€ 6,90

1 giorno lavorativo*

*salvo imprevisti

8.2. La spedizione dei prodotti avverrà solo dopo aver ricevuto conferma del buon esito del pagamento dell’Importo Totale Dovuto da parte del Cliente. Il rischio di perdita o danneggiamento dei prodotti per causa non imputabile al Titolare sarà trasferito al Cliente, quando quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entrerà materialmente in possesso dei prodotti.

8.3. II Cliente sarà informato mediante una email di conferma che l’ordine è in fase di spedizione (la “Conferma di Spedizione”).

8.4. L'obbligazione di consegna è adempiuta con il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo dei prodotti al Cliente o a terzi da lui designati. Spetta al Cliente verificare le condizioni del prodotto che gli è stato consegnato. Fermo restando che il rischio di perdita e danneggiamento dei prodotti, per causa non imputabile al Venditore, è trasferito al Cliente quando questo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente nel possesso del prodotto, si raccomanda al Cliente di verificare, al momento della consegna: il numero dei prodotti ricevuti, che l’imballo risulti integro e non alterato, anche nei materiali di chiusura, e lo si invita, nel suo interesse, a segnalare al Vettore eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva. Ciò permetterà al Cliente di agire nei confronti del Vettore per la perdita o il danneggiamento dei prodotti. Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, si raccomanda il Cliente a darne pronta comunicazione al Venditore. Resta ferma l’applicazione delle norme in materia di diritto di recesso e garanzia legale di conformità.

8.5. Gli ordini verranno processati appena ricevuti. I prodotti saranno consegnati da parte di un vettore incaricato, all’indirizzo indicato dall’Acquirente al momento dell’inoltro dell’ordine, così come confermato nella mail di Conferma dell’ordine e di Conferma di Spedizione.

8.6. I prodotti verranno consegnati nei tempi di consegna indicati nel riepilogo dell’ordine, prima che l’utente trasmetta l’ordine, e nella mail di Conferma dell’ordine e di Conferma di Spedizione e comunque entro trenta (30) giorni dalla conclusione del contratto. Essi decorrono dal momento della Conferma dell’ordine. In ogni caso, la consegna avverrà entro trenta (30) giorni dalla conclusione del contratto. Sono esclusi i giorni del sabato ed i festivi.

8.7. Le spese di spedizione sono a carico del Cliente, così come indicate nel prospetto che precede. Le spese di spedizione sono espressamente e separatamente indicate (in Euro e comprensive di IVA) durante il procedimento di conclusione dell’ordine, nel riepilogo dell’ordine, prima del suo inoltro, e comunque nella mail di Conferma dell’ordine.

8.8. In caso di assenza del destinatario all'indirizzo indicato il vettore incaricato contatterà il destinatario telefonicamente, o invierà un’email di avviso, e tenterà una nuova consegna il giorno successivo. Nel caso in cui il giorno successivo non sia possibile effettuare la consegna a causa dell’assenza del destinatario, il corriere tenterà di contattare il destinatario per programmare una nuova consegna o per indicargli il centro ove sarà possibile ritirare il pacco. Nel caso in cui il vettore od il Servizio Clienti non dovessero riuscire a contattare il destinatario per i successivi 3-5 giorni (tempo variabile in base al vettore incaricato) o nel caso di ulteriore impossibilità di consegna per assenza del destinatario, i prodotti ordinati saranno riconsegnati al Venditore e l’ordine verrà annullato ai sensi dell’art. 1456 c.c..

8.9. Nel caso in cui il prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati, l’Acquirente ai sensi dell’art. 61 del Codice del Consumo invita il Venditore ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze (“Termine Supplementare ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo”). Se il termine supplementare così concesso scade senza che i prodotti gli siano stati consegnati, l’Acquirente è legittimato a risolvere il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno (“Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo”).

L’Acquirente non è gravato dall’onere di concedere al Venditore il Termine Supplementare ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo, se:

a) il Venditore si è espressamente rifiutato di consegnare i prodotti;

b) il rispetto del termine di consegna dei prodotti indicato nel processo di acquisto e nella conferma d’ordine deve considerarsi essenziale, tenuto conto di tutte le circostanze che hanno accompagnato la conclusione del contratto;

c) l’Utente ha informato il Venditore, prima della conclusione del contratto, che la consegna entro o ad una data determinata è essenziale.

Nei casi sopra esposti l’Utente, se non riceve i prodotti nel termine di consegna indicato nel procedimento di acquisto, nella mail di Conferma dell’ordine e di Conferma di Spedizione, è legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento dei danni (“Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 5, del Codice del Consumo”).

L’Utente dovrà indicare il Termine Supplementare ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo e l’eventuale comunicazione della Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 5, del Codice del Consumo, agli indirizzi di cui al prossimo articolo 16.

Nei casi di Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo o di Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 5, del Codice del Consumo, il Venditore rimborserà l’Importo Totale Dovuto senza indebito ritardo.

Nel caso in cui l’Acquirente non richieda il Termine Supplementare ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo, né la Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 3, del Codice del Consumo o la Risoluzione contrattuale ex art. 61, comma 5, del Codice del Consumo, il Venditore si impegna a:

i) comunicare all’Acquirente il ritardo mediante mail (“Mail di Avviso Ritardo”);

ii) indicare un nuovo termine di consegna (“Nuovo Termine di Consegna”).

8.10. Ritiro RAEE

Contestualmente all’Ordine il Cliente può altresì chiedere il servizio gratuito di ritiro dell’usato (RAEE). Per le informazioni relative al ritiro RAEE al momento della consegna del prodotto acquistato si rinvia all’apposita sezione RAEE consultabile al seguente link nella versione costantemente aggiornata.

9. DIRITTO DI RECESSO

9.1. L’Acquirente che riveste la qualità di consumatore ai sensi dell’art. 3, comma I, lett. a) del Codice del Consumo, ha diritto di recedere dal rapporto contrattuale con il Titolare, senza specificarne il motivo e senza dover sostenere costi diversi da quelli descritti nel successivo punto 9.5. Il diritto di recesso può essere esercitato entro il termine di quattordici (14) giorni dal ricevimento del Prodotto.

9.2. Il periodo di recesso (“Periodo di Recesso”) scade trascorsi 14 giorni:

a) dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni, oppure;

b) nel caso di ordine con più prodotti che vengano consegnati separatamente, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo prodotto;

2) nel caso di consegna di un prodotto costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo lotto o pezzo.

9.3. Per esercitare il diritto di recesso, l’Acquirente deve informare il Venditore, prima della scadenza del Periodo di Recesso, della sua decisione di recedere. A tal fine l’Acquirente può:

a) utilizzare il modulo di recesso tipo messo a disposizione al seguente link, ed allegato alla mail di Conferma di Spedizione (“Modulo di recesso tipo”);

b) oppure presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto (“Dichiarazione di recesso”).

Il Modulo di recesso tipo o la Dichiarazione di recesso dovranno essere inviati al Servizio Clienti al seguente indirizzo email: customercare@echome.it

9.4. L’Acquirente ha esercitato il diritto di recesso entro il Periodo di Recesso di cui al punto 9.2. se la comunicazione relativa all’esercizio del suddetto diritto è inviata prima della scadenza del Periodo di Recesso. Ove l’Acquirente si avvalga della Dichiarazione di recesso, senza utilizzare il Modulo di recesso tipo, dovrà indicare nella Dichiarazione di recesso: numero d’ordine, il/i prodotto/i per cui intende esercitare il diritto di recesso, il suo indirizzo. Si invita l’Acquirente che eserciti il diritto di recesso, ad avvalersi di un supporto durevole che provi l’invio della comunicazione di recesso, dal momento che l’art. 54, ultimo comma, del Codice del Consumo, pone su di lui l’onere della prova relativo all’esercizio del diritto di recesso.

9.5. L’Acquirente che ha esercitato il diritto di recesso deve provvedere a restituire il Prodotto al Venditore, utilizzando un vettore a propria scelta e a proprie spese, senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui ha comunicato la sua decisione di recedere dal contratto. Il termine è rispettato se l’Acquirente rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quattordici giorni di calendario.

Il costo diretto della restituzione dei beni al Venditore è a carico dell’Acquirente.

L’Acquirente che esercita il diritto di recesso è responsabile della diminuzione del valore dei prodotti risultante da una manipolazione dei prodotti diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi. La restituzione del Prodotto al Venditore avviene sotto la responsabilità dell’Acquirente. Il Prodotto, debitamente imballato e protetto, deve essere spedito all’indirizzo che segue:

AUREA S.R.L.

SS 126, Km 95, Zona P.I.P.,

09036 - Guspini (SU),

Italia

Il Prodotto dovrà comunque essere custodito, manipolato ed ispezionato con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, perfettamente funzionante, corredato di tutti gli accessori e fogli illustrativi, cartellini e etichette originali, ove presenti, ancora attaccati, idoneo all’uso per cui è destinato e privo di segni di usura o sporcizia. Il diritto di recesso non può esercitarsi solo per alcune parti del prodotto (es. accessori).

9.6. In caso di recesso, il Venditore rimborserà all’Acquirente l’Importo Totale Dovuto, comprensivo di spese di spedizione, qualora sostenute dall’Acquirente, ad eccezione di eventuali costi supplementari derivanti dalla eventuale scelta dell’Acquirente di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto. Il Venditore provvederà al rimborso senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni di calendario dal giorno in cui è informato della decisione dell’Acquirente di recedere dal contratto. Il Venditore eseguirà il rimborso dell’Importo Totale Dovuto utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’Acquirente in fase di ordine, salvo che questi abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. Il Venditore può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché l‘Acquirente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, se precedente.

Nel caso in cui l’Acquirente eserciti il diritto di recesso solo per alcuni dei prodotti di un ordine di più prodotti, il rimborso delle spese di spedizione inizialmente sostenute avverrà in misura proporzionale in relazione al costo di ciascun prodotto. In ogni caso, il rimborso non potrà mai superare quello effettivamente corrisposto dall’utente.

9.7. Nel caso in cui il diritto di recesso non sia esercitato in maniera conforme a quanto previsto dalle norme di legge, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, pertanto, non darà diritto ad alcun rimborso. Di tanto, il Venditore darà comunicazione all’Acquirente entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il Prodotto, qualora già pervenuto al Venditore, rimarrà presso questo a disposizione dell’Acquirente per il ritiro, che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità dell’Acquirente stesso.

9.8. Nel caso di diminuzione del valore del Prodotto ai sensi dell’art. 9.5. per manipolazione dei prodotti diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi, l’importo da rimborsare sarà decurtato di un importo pari alla diminuzione del valore. Di tanto, l’Acquirente sarà informato dal Venditore entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto. Nel caso in cui il rimborso sia stato già effettuato, il Venditore fornirà le coordinate bancarie per il pagamento dovuto da parte dell’Acquirente a causa della diminuzione del valore del Prodotto.

9.9. Il diritto di recesso è escluso per gli acquisti da parte dei professionisti, nonché in caso di prodotti confezionati su misura o personalizzati; beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente; Inoltre, il diritto di recesso è escluso in relazione a software informatici sigillati che siano stati aperti dopo la consegna (art. 59 lett. i) del Codice del Consumo) e in caso di ordini di valore inferiore a 50 euro (cd. contratti di modesta entità, ai sensi dell’art. 47 comma 2 del Codice del Consumo).

Nei casi in cui il diritto di recesso è escluso per legge, di tale circostanza l’utente sarà informato durante il procedimento di acquisto e comunque prima dell’inoltro dell’ordine.

10. Garanzie

10.1. I Prodotti commercializzati sul Sito sono conformi alle norme applicabili in Italia in materia e sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità di cui agli artt. 129 e ss. del Codice del Consumo.

10.2. La Garanzia Legale di Conformità è riservata ai consumatori ai sensi dell’art. 3, comma I, lett. a) del Codice del Consumo. Essa, pertanto, non potrà essere applicata agli utenti che hanno effettuato l’acquisto sul sito per scopi imprenditoriali, professionali, commerciali o artigianali. La Garanzia Legale di Conformità opera quando il difetto di conformità si manifesta entro 2 anni dalla consegna del prodotto.

10.3. In caso di ricezione di prodotti non conformi al contratto di vendita, l’Acquirente decade dai diritti previsti dall’articolo 130, comma 2, Codice del Consumo se non denuncia al Venditore il difetto di conformità entro il termine di 2 mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La denuncia non è necessaria se il venditore ha riconosciuto l'esistenza del difetto o l'ha occultato.

10.4. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna, è onere dell’Acquirente dimostrare che il difetto esisteva già al momento della consegna del Prodotto.

10.5 Si presume che i Prodotti siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze: a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello; c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore puo’ ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura; d) sono altresì idonei all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato.

10.6. Sono quindi esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell'Acquirente ovvero da un uso del Prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto.

La Garanzia Legale è altresì esclusa qualora ricorra una delle seguenti ipotesi: (i) il prodotto sia stato riparato, manomesso, consegnato per un esame tecnico o alterato da persone diverse dal produttore, dal Titolare o da qualsiasi altro soggetto autorizzato (es centri tecnici di assistenza non autorizzati dal produttore); (ii) il preteso difetto di conformità del prodotto si sia manifestato oltre il termine di 2 anni dalla consegna del prodotto medesimo e/o la relativa richiesta di riparazione o sostituzione del prodotto difettoso sia stata inviata decorsi 2 mesi dalla scoperta del difetto; (iii) il preteso difetto sia dovuto (in tutto od in parte) a cattivo e/o improprio uso/conservazione/ manutenzione o installazione – del Cliente o di persone diverse dal produttore, dal Titolare o da qualsiasi altro soggetto autorizzato –/ovvero sia dovuto a inosservanza delle istruzioni fornite dal produttore e presenti ad esempio nel manuale d’uso del prodotto o altra istruzione fornita dal Titolare assieme ai prodotti consegnati; (iv) al momento della conclusione del contratto, il Cliente sia a conoscenza del difetto e non potesse ignorarlo con l’ordinaria diligenza; (v) il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal Cliente.

10.7. In caso di difetto di conformità, l’Acquirente potrà chiedere, alternativamente e senza spese:

a) la riparazione o la sostituzione gratuita del Prodotto acquistato;

b) oppure, una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione del presente contratto.

Quanto al punto a), l’Acquirente può chiedere a sua scelta la riduzione o la sostituzione gratuita del Prodotto, a meno che il rimedio scelto non risulti oggettivamente impossibile oppure eccessivamente oneroso ai sensi dell'art. 130, comma 4, del Codice del Consumo.

Quanto al punto b), l’Acquirente può richiedere una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione del presente contratto quando: i) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; ii) il Venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine di cui al successivo punto; iii) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti all’Acquirente.

10.8. In caso di difetto di conformità, l’Acquirente, entro il periodo di validità della Garanzia Legale di Conformità, potrà contattare il Servizio Clienti ai recapiti di cui al successivo art. 16 per ottenere successive indicazioni.

In ogni caso, la richiesta dovrà essere fatta pervenire in forma scritta, a mezzo Raccomandata A.R., al seguente indirizzo: AUREA S.R.L. c/o Cagliari, Via Pietro Leo n. 6 (09129); oppure via email a: customercare@echome.it .

Il Prodotto del quale si lamenta il difetto di conformità dovrà essere spedito al Venditore, che effettuerà i controlli sulla sussistenza o meno del difetto, al seguente indirizzo:

AUREA S.R.L.

SS 126, Km 95, Zona P.I.P.,

09036 - Guspini (SU), Italia

Il Venditore indicherà la propria disponibilità a dar corso alla stessa ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto.

Il Venditore si riserva il diritto di richiedere all’Acquirente di allegare alla propria richiesta la ricevuta d’acquisto e/o il Documento di Trasporto, ovvero altro documento idoneo a provare la data di acquisto e di consegna.

10.9. In tutti casi, la riparazione o la sostituzione dei Prodotti difettosi, se dovuta, sarà effettuata nel più breve tempo possibile e comunque, salvo casi eccezionali o cause di forza maggiore, entro 60 giorni di calendario dal giorno in cui il Venditore ha ricevuto il prodotto difettoso. Nel caso in cui la sostituzione o la riparazione inizialmente scelte non fossero effettuate entro tale termine, l’utente potrà richiedere uno dei rimedi alternativi previsti dalla Garanzia Legale (sostituzione, nel caso in cui fosse stata chiesta la riparazione; riparazione nel caso in cui fosse stata chiesta la sostituzione; riduzione del prezzo o risoluzione del contratto).

11. PRIVACY E COOKIE POLICY

11.1. Per l’informativa relativa al trattamento dei dati personali effettuato dal Sito, ti invitiamo a leggere l’Informativa privacy.

11.2.Per l’informativa relativa ai cookie, cioè ai piccoli file di testo che consentono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori per migliorare la funzionalità del sito, per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure e per l’analisi dell’uso del sito., ti invitiamo a leggere l’Informativa Cookie.

12. CASO FORTUITO O FORZA MAGGIORE

12.1 Il Venditore declina ogni responsabilità per qualsiasi inadempimento dei suoi obblighi contrattuali in caso di caso fortuito o forza maggiore.

13. INTEGRALITÀ

13.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono costituite dalla totalità delle clausole che le compongono.

13.2 Se una o più disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita venisse considerata non valida o dichiarata tale ai sensi di legge o in seguito a una decisione da parte di organo avente giurisdizione, le altre disposizioni continueranno ad avere pieno vigore ed efficacia.

14. MANLEVA

L’utente si impegna a utilizzare il Sito ed i Prodotti acquistati sul Sito esclusivamente in conformità alle presenti Condizioni Generali di Vendita, per scopi leciti e in ogni caso senza ledere i diritti del Titolare e/o di terzi. L’utente si impegna a manlevare il Titolare, i suoi dipendenti o collaboratori, da qualsivoglia richiesta di danni o pretese avanzate da terzi per atti o omissioni dell’utente posti in essere in occasione della sua interazione con il Sito o in relazione ad acquisti di prodotti sul Sito.

15. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE, RISOLUZIONE ALTERNATIVA DELLE CONTROVERSIE

15.1. Tutti i rapporti contrattuali tra le parti e le presenti Condizioni Generali di Vendita sono regolati dalla legge italiana.

15.2 Per ogni controversia relativa all'applicazione, interpretazione ed esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, è competente il giudice del luogo in cui il consumatore ha residenza o ha eletto domicilio. Nel caso di utente professionista, per ogni controversia relativa all’applicazione, interpretazione ed esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, è competente il giudice del Foro di Cagliari.

15.3. Il Titolare non aderisce ad alcun organismo A.D.R. o ‘Alternative Dispute Resolution’ di cui agli artt. 141 bis e s.s. Codice del Consumo.

15.4. In ogni caso, ai sensi dell’art. 14 del Regolamento (UE) nº 524/2013, il Titolare informa tutti i consumatori ai sensi dell’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione online delle controversie dei consumatori (cd. piattaforma O.D.R.) La piattaforma O.D.R. è messa a disposizione dalla Commissione europea al seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr/ . Attraverso la piattaforma O.D.R. l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link a ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione online della controversia in cui sia coinvolto.

15.5. È fatto salvo il diritto dell’utente consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale sopra descritta, nonché la possibilità, ove ne ricorrano i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II-bis del Codice del Consumo.

16. SERVIZIO CLIENTI E RECLAMI

Per ottenere informazioni, trasmettere comunicazioni, richiedere assistenza o inoltrare reclami, l’Utente può contattare il Servizio Clienti ai seguenti recapiti:

- via e-mail, all’indirizzo: customercare@echome.it

- via telefono, al numero: 800 120 991

Il Venditore risponderà ai reclami nel più breve tempo possibile e comunque entro 30 giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi.

Iscriviti alla newsletter ed entra nel mondo Echome
Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo per inviarti le nostre newsletter (offerte, promozioni in corso, ecc.). Puoi disiscriverti in qualunque momento utilizzando il link di cancellazione che troverai alla fine della newsletter. Maggiori informazioni sulla gestione dei tuoi dati.
© 2022 Aurea s.r.l.
CF e n.iscr. al Registro Imprese: 03911450926
iscrizione al R.E.A.: CA – 305948
capitale sociale 30.000 euro, i.v.

Via Pietro Leo n. 6
Cagliari
09129