Sigillanti | Echome
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 199
Login
Nuovo utente? registrati
Vai al carrello
Spedito in 24h
Assistenza Assicurata
Trasporto Assicurato
2 anni garanzia
Pagamento sicuro
Sigillanti
in INTONACI, VERNICI E COLLANTI

Scopri la nostra selezione di Sigillanti e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze! Spedizioni veloci e prezzi convenienti. Acquista ora online!

Ordina i risultati per
Filtra per prezzo
min
max
Promozioni
Sigillante gas PTFE Facot
€ 7,87
Sigillante refrattario S40 Friulsider
€ 8,93
Collante tubi raccordi PVC-U Tangit
€ 8,32
Sigillante ignifugo 1200 °C Tekadom TKK
€ 45,68
Sigillante poliuretanico PU 40 Tekaflex TKK
€ 74,96
Spray guaina sigillante Black Gum Startech
€ 5,23
Sigillante adesivo Mapeflex Mapei
€ 11,74
Sigillanti

Sigillanti: prezzi e offerte | Echome


Per effettuare manutenzione in casa, è fondamentale dotarsi di svariati strumenti, che possono essere utili a riparare, incollare e sigillare pareti, superfici, mobili e sanitari.
I sigillanti sono tra i prodotti fai da te più presenti in casa, anche perché rappresentano un rimedio indispensabile per sigillare infissi, finiture, crepe, fori e tutto ciò che può comprometterebbe l'isolamento interno o il corretto funzionamento di mobili e altri strumenti in casa. Sul mercato ci sono numerose tipologie di sigillanti, che cambiano di dimensione, forma e composizione a seconda delle esigenze. Ci sono i siliconi, il nastro adesivo, i collanti e anche alcuni sigillanti che poi vanno diluiti per essere efficaci.
I sigillanti possono essere acquistati anche online su siti specializzati che propongono diversi tipi a seconda delle tue necessità. Nella sezione dedicata sull'e-commerce per la casa Echome, puoi trovare una vasta selezione di sigillanti con diverse caratteristiche e composizioni. Per scegliere quello adatto alle tue esigenze, puoi controllare la scheda tecnica e verificare le applicazioni. L'ordine arriva in pochi giorni e con un imballaggio sicuro.


Sigillanti: le tipologie


I sigillanti più comuni sono quelli adesivi o i siliconi e vengono utilizzati sia nell'hobbistica sia nel professionale. Sono molto semplici da utilizzare e grazie alla loro versatilità, si adattano a diverse tipi di intervento. A seconda della parte da sigillare, è necessario scegliere il modello più adatto, onde evitare che il sigillante non faccia presa o che non tenga a sufficienza.


Nastro sigillante: le tipologie


Il nastro sigillante è presente sul mercato in diverse tipologie. Viene utilizzato per riparare perdite d'acqua, unire tubature e raccordi, chiudere fessure e realizzare finiture su pareti e infissi. La tipologia di nastro sigillante autoadesivo si applica direttamente sulla superficie da trattare e la parte che tocca sulla superficie fa presa e la isola. Prima di procedere all'applicazione è fondamentale rimuovere residui di precedenti sigillanti, polvere e tutto ciò che potrebbe contrastare il processo di adesione del film adesivo.
Se si deve intervenire su superfici dove passa dell'acqua, come ad esempio i sanitari, il consiglio è di utilizzare il nastro sigillante impermeabile, che resiste nel tempo alle fuoriuscite di acqua. Il nastro è disponibile in bianco o in nero, a seconda della destinazione d'uso, ma può essere anche verniciato dopo l'applicazione.


I siliconi sigillanti: le tipologie


Il silicone è tra i sigillanti più utilizzati perché è resistente, si applica con semplicità grazie ai beccucci di precisione, può essere ignifugo e può anche essere riverniciato Ci sono 3 principali tipologie di silicone e ognuna è pensata per uno specifico utilizzo: silicone acetico universale; silicone acrilico universale e silicone neutro universale.
Per gli utilizzi domestici è indicato il silicone acetico, ideale per sigillare ceramica, alluminio, piastrelle, bagni, infissi e porte. Il silicone acrilico è invece studiato per i materiali edili, come cartongesso, pavimenti e tutti i materiali porosi. Il silicone neutro invece viene adoperato su sigillare e incollare superfici più delicate come pvc, legno e vetri. La sua formula può essere arricchita con una sostanza che lo rende anche antimuffa.


I collanti: le tipologie


Per lavorare su piccole riparazioni o su materiali delicati si possono utilizzare anche i collanti, che hanno una formulazione che permette l'adesione alla superficie, ma con una minore invasività. In commercio ci sono due tipologie principali di collanti: quelli liquidi e quelli in gel. La colla liquida si utilizza per riparare superfici lisce e aderenti. La colla in gel, essendo più densa, si può utilizzare anche su superfici verticali o per risanare piccole infiltrazioni e rotture. La formulazione in gel una volta asciutta risulta trasparente e quindi la riparazione è poco visibile. I collanti si differenziano poi per le diverse composizioni: ci sono collanti adesivi che danno una maggiore resistenza all'oggetto riparato. Ci sono anche i collanti idrorepellenti, consigliati per esterni o su mobili e sanitari che, una volta seccati, preservano dall'infiltrazione dell'acqua. Per il metallo esistono i collanti epossidici, che permettono al materiale di indurirsi in poco tempo e di diventare così resistenti da poter essere trapanati.

Iscriviti alla newsletter ed entra nel mondo Echome
Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo per inviarti le nostre newsletter (offerte, promozioni in corso, ecc.). Puoi disiscriverti in qualunque momento utilizzando il link di cancellazione che troverai alla fine della newsletter. Maggiori informazioni sulla gestione dei tuoi dati.
© 2022 Aurea s.r.l.
CF e n.iscr. al Registro Imprese: 03911450926
iscrizione al R.E.A.: CA – 305948
capitale sociale 30.000 euro, i.v.

Via Pietro Leo n. 6
Cagliari
09129
Resta aggiornato sulle nostre offerte
Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo per inviarti le nostre newsletter (offerte, promozioni in corso, ecc.). Puoi disiscriverti in qualunque momento utilizzando il link di cancellazione che troverai alla fine della newsletter. Maggiori informazioni sulla gestione dei tuoi dati.